Winter Marathon

Winter Marathon450 km, 11 passi dolomitici, due prove in pista di cui una completamente innevata, la novità di quest'anno, a Cortina, in piena notte, questi i "soliti" ingredienti che hanno reso ancora più avvincente la 25a edizione della Winter Marathon.

Cornice dell'avvenimento è stata una notte stellata dominata da una splendida luna piena, che ha illuminato quasi a giorno le splendide vallate dolomitiche ove aveva abbondantemente nevicato nei giorni precedenti. Al contrario della precedente edizione durante la quale aveva nevicato ininterrottamente per tutta la notte quest'anno solo un po' di neve sulle cime dei passi (Pordoi, Falzarefo, Gardena, Valparola, Mendola, Pinei, Campo Carlo Magno ecc ecc ) ha rinviato i controsterzi al giorno successivo quando i primi 32 classificati si sono confrontati in scontri diretti sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio per il trofeo Tag Heuer Barozzi, ultimo atto della manifestazione che ha lasciato come sempre tutti soddisfatti. 26a posizione per l'equipaggio Scotto - Corradi Rolla su Lancia Aprilia 1350 Lusso del 1939, che ha difeso i colori del nostro sodalizio.

Guarda la galleria fotografica

(di Enrico Scotto)