porto-antico-2022-100.jpg

Regolarità al Porto Antico

Domenica 27 Marzo 2022

Dopo il raduno dello scorso mese nel “salotto” di Albaro, Domenica 27 Marzo un pallido sole velato ha accolto oltre sessanta veterane al Porto Antico di Genova.

La bella manifestazione, organizzata a tempo di record, si è svolta nell’area riservataci cortesemente dall’omonimo ente genovese compreso il vialetto antistante il Baluardo, dove i patiti del cronometro hanno disputato nove prove di regolarità mettendo a dura prova frizioni e trasmissioni delle proprie vetture.

A tal proposito, ringraziamo l’amico Gianni Chiesa che ha messo a disposizione la propria esperienza e le necessarie apparecchiature per cronometrare i concorrenti.

Ci preme osservare come il panorama motoristico presentatosi al raduno fosse particolarmente variegato per tipologia e anzianità dei mezzi. Oltre a Lancia Fulvia HF e Delta Integrale 16V, Alpine Renault, Alfa TZ, AC Cobra e Porsche 718 RSK, dallo spiccato carattere corsaiolo, si sono fatte notare molte vetture destinate ad usi tipicamente familiari, come Fiat 508, 600 e 1100, Lancia Ardea, Appia e Aurelia B50 e una Mercedes 220 del 1959.

Non sono mancate le tipiche spider inglesi degli anni ’50 e ’60; ma si sono viste anche molte “youngtimer”, tra le quali BMW Z3 e 325i cabrio, Fiat Ritmo, Mini Rover, Alfa 75, Ferrari Mondial e un’Autobianchi Y10.

Tra le più anziane, l’immancabile Austin Seven (1937) di Francesco Gismondi e la prestigiosa Lancia Artena Cabriolet del 1934 di Enrico Scotto.

Nel corso della premiazione, alla quale ha fatto da sfondo il nostro OM Lupetto, il Presidente ha illustrato agli intervenuti i prossimi eventi.

In allegato troverete la classifica delle prove.

A presto!

 

Il VCCL

- Galleria fotografica -

- Classifica finale -

Premi sull'icona per scaricare